Tel Aviv

Tel Aviv

Tel Aviv-Yafo, nota soprattutto col nome di Tel Aviv, è la prima città di Israele per importanza economica ed ospita numerosi punti di interesse per i visitatori, che possono avere il piacere di scoprire antiche vestigia arabe e numerosi luoghi tipici della cultura israeliana.

Da Vedere
Posizionata su una piccola altura che guarda verso mare, la parte più vicina ad esso è principalmente un luogo di intrattenimento serale. Tra i vari quartieri: Neve Tzedek rappresenta il primo insediamento, oggi è prevalentemente una zona residenziale e commerciale; Kerem Hateimanim, popoloso quartiere centrale, le cui origini precedono la fondazione della città. In seguito abitato da Yemeniti, oggi è un quartiere in transizione da popolare a residenziale; Haqirya è invece il centro pulsante della vita ufficiale della città. Infine Hatikva e Ramat Aviv: il primo costituisce il quartiere Yemenita della zona meridionale della città, noto per ospitare i migliori ristoranti di cucina araba, il secondo è il quartiere più elegante e moderno dell’area settentrionale e centro della vita intellettuale di Tel Aviv.

Una delle principali attrattive di Tel Aviv è costituita dalle vie commerciali: Rehov Diziengoff, Rehov Ben Yehuda, Rehov Ibn Gvirol, situate tutte più o meno in direzione nord-sud. La Diziengoff, la Ben Yehuda e la Ibn Gvirol terminano a nord nei pressi del fiume Yarqon, un piccolo corso d'acqua e il secondo di Israele, dopo il Giordano. La Diziengoff rappresenta la strada del commercio elegante, mentre Rehov Allenby (così denominata in onore del generale inglese che sconfisse gli ottomani nel 1917) è di certo più popolare, e consente di accedere al Shuk HaCarmel (mercatino Carmel), molto simile ai nostri mercatini ambulanti.
Grazie alle sue gallerie d’arte e ai musei ricchi di reperti e documenti storici, Tel Aviv è oggi considerata il maggior centro culturale del paese. Tra i musei più interessanti: il Museo di Israele, il Museo d’arte di Tel Aviv ed il Museo della Diaspora. Il primo è dedicato alla vita in Israele attraverso i secoli, dai tempi biblici fino ad oggi; il secondo ospita numerose opere d’arte moderna, e il terzo, assolutamente da non perdere, interamente dedicato alla storia ebraica durante la diaspora e fino alla nascita dello Stato di Israele.

Di particolare rilievo sono i siti storici di Giaffa, tra cui la torre dell'orologio, situata nell'omonima piazza. Essa fu costruita dal sultano Abed-el-Hamid II, nel 1906, e il suo sigillo è impresso sui quattro muri della torre. Fu rinnovata nel 1965, con l'installazione di nuovi orologi e l'aggiunta di vetrate colorate recanti la storia di Giaffa.
Il porto della vecchia Giaffa è ancora funzionante, è situato appena a nord del porto moderno, dove si trovano la moschea e la scogliera nota come roccia di "Andromeda", che faceva da barriera naturale del porto antico. Numerosi sono i ristoranti e i negozi. Ai confini di Giaffa, infine, è situata la Colonia Americana, uno dei luoghi più affascinanti dell'area.

Clima
Tel Aviv ha un clima subtropicale, con estati calde ed inverni relativamente miti. Le temperature medie estive raggiungono i 25°C, mentre durante l'inverno raramente si arriva sotto i 14°C. Data la sua posizione sulla costa, la città è caratterizzata da alti livelli di umidità; nei mesi invernali, da marzo ad aprile, la pioggia è ricorrente, mentre da maggio a settembre il sole splende quasi tutti i giorni.
Info&Foto: http://www.visit-tlv.com/?CategoryID=190


Assistenza speciale
Questo sito utilizza cookies per le informazioni sulla navigazione e le analisi di Google. Se sei d'accordo continua a navigare.   Cookies