Informazioni ai passeggeri in partenza


SPOSTAMENTI NAZIONALI


Sulla base del recente Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52 in vigore dal 26 aprile 2021, gli spostamenti in ambito nazionale sono consentiti liberamente fra le regioni classificate di colore giallo.

Gli spostamenti in entrata e in uscita da regioni classificate di colore arancione e rosso per motivazioni di necessità, urgenza, lavoro, motivi di salute, rientro al domicilio e/o residenza (incluse seconde case) sono ammessi tramite presentazione del solo modulo di autocertificazione del Ministero dell'Interno.

Per gli spostamenti in entrata e in uscita da regioni classificate di colore arancione e rosso per motivi diversi da quelli elencati sopra (es. turismo, visite a parenti amici, altro) è necessario presentare alla partenza, oltre al modulo di autocertificazione, in alternativa un certificato di avvenuta vaccinazione (entrambe le dosi previste da non oltre 6 mesi), un certificato di avvenuta guarigione dal Covid19 (non oltre i 6 mesi) o l’esito negativo di un tampone molecolare o antigenico eseguito non oltre le 48 ore dalla partenza. Sono esentati dal test i minori sotto i due anni di età.

Attenzione: Si ricorda di prendere visione dell'Informativa relativa agli arrivi in Sardegna in base all'ordinanza della Regione Sardegna (in vigore fino al prossimo 15 giugno 2021) che prevede ulteriori disposizioni in merito agli spostamenti verso la Sardegna.

Clicca qui per il Modulo di Autocertificazione per gli spostamenti in ambito nazionale.
Preghiamo i signori passeggeri di consegnare il modulo di autocertificazione compilato alla Polizia di Frontiera presente in area partenze. 

Clicca qui per l'Autodichiarazione sanitaria (richiesta per tutti i voli nazionali). Preghiamo i signori passeggeri di consegnare il modulo compilato ai gate nel caso non sia stato già compilato ed inviato online sul sito del vettore aereo.


FAQ
 Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo per il contenimento del contagio da COVID-19 in base al Decreto Legge n.30 del 13 marzo 2021 e al DPCM 2 marzo 2021.
 

SPOSTAMENTI INTERNAZIONALI

Nota: 
Per gli ingressi dai Paesi C, è rimosso l’obbligo di sorveglianza sanitaria e di isolamento fiduciario. 
Nell’elenco D sono aggiunti: Canada, Giappone e Stati Uniti.
Per i Paesi D ed E, il termine per il tampone precedente l'ingresso in Italia è modificato in 72 ore.
Le autorizzazioni per i voli Covid-tested sono state estese ai seguenti Paesi: Canada, Giappone, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti d’America.
Fino al 30 maggio, l’ingresso dall’India, dal Bangladesh e dallo Sri Lanka è consentito ai cittadini italiani residenti in Italia prima del 29 aprile 2021, agli iscritti all’A.I.R.E. e alle persone espressamente autorizzate dal Ministero della Salute.

Clicca qui per la normativa di dettaglio per gli spostamenti dall'estero.

Clicca qui per il Modulo di Autodichiarazione in caso di entrata in Italia 

Per tutte le informazioni riguardanti gli spostamenti da/per l'estero a seconda della classificazione dei Paesi vi invitiamo a visitare il sito del Ministero degli Esteri alla sezione dedicata e a consultare il sito Viaggiare Sicuri oppure a contattare dall’Italia il numero di pubblica utilità 1500 e dall'estero  i numeri +39 0232008345 - +39 0283905385 del Ministero della Salute.
 

Aeroporto Olbia Costa Smeralda Geasar S.p.A. ha adottato, quale linea guida di Gruppo, un Modello per la protezione dei Dati Personali conformemente al Regolamento europeo n. 679/2016, “GDPR”. L’informativa privacy è stata aggiornata. E’ stato nominato anche un Data Protection Officer, contattabile da qualsiasi interessato all’indirizzo e-mail: privacy@geasar.it
I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 
Per maggiori informazioni è possibile consultare la  Cookie Policy