Mostra Art-Port Corner Volo F40_J50_1858

VOLO F40/J50_1858 L’ala gigantesca di Sabrina Oppo esposta all’Art-Port Cornerdell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda.

La Geasar presenta la mostra al piano terra dell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda, nella parete dell’Art-Port Corner,“Volo F40/J50_1858” dell’artista Sabrina Oppo. Da oggi fino al 30 agosto lo spazio del Karafood ospita un’opera di quasi 5 metri composta da ali e penne di uccelli che formano un’ala gigantesca quasi sospesa a mezz’aria.

Dall’idea del codice di volo di un vettore aereo al codice della poesia di Emily Dickinson. F40/J50 è realmente il titolo della poesia che la poetessa anglosassone ha dato alla sua numerosa produzione del secondo ottocento: amava la natura, gli alberi, l’acqua e gli uccelli e, così come forse anche la Dickinson, l’artista di Boroneddu – Sabrina Oppo -, ha una passione per farfalle, insetti e penne di volatili che continua a collezionare senza sosta, raccogliendo ciò che la terra le dona.
L’opera nasce così, ricomponendo i pezzi distrutti, spezzati, e con molta poesia restituiti alla bellezza. Enigmatici invece i versi di Emily che ebbe, nonostante la grazia, la sfacciataggine di morire senza dirlo al giardino, dove ignare volano le api.

La mostra sarà ad accesso libero dalle ore 11 alle 21, tutti i giorni all’Art-Port Corner, fino al 31 agosto.

Clicca qui per il Comunicato Stampa
 

Aeroporto Olbia Costa Smeralda Geasar S.p.A. ha adottato, quale linea guida di Gruppo, un Modello per la protezione dei Dati Personali compliant con il Regolamento europeo n. 679/2016, “GDPR”. L’informativa privacy è stata aggiornata. E’ stato nominato anche un Data Protection Officer, contattabile da qualsiasi interessato all’indirizzo e-mail: privacy@geasar.it
I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 
Per maggiori informazioni è possibile consultare la  Cookie Policy