Scambio di bandiere a Olbia per celebrare la ripartenza dei collegamenti diretti Olbia Bergamo, Verona e Torino operati da Volotea

Venezia-Olbia.jpg

AEROPORTO OLBIA: SCAMBIO DI BANDIERE PER CELEBRARE LA RIPARTENZA
 
                                  La bandiera dei 4 mori sventola negli scali del nord Italia

Olbia, 18 Giugno 2020-
Dopo la ripartenza dei voli per Roma Fiumicino e Milano Malpensa di Alitalia e easyJet, rispettivamente il 3 e il 15 giugno, al via oggi anche i collegamenti di Volotea con Bergamo, Verona e Torino. Seguiranno nelle giornate di venerdì e domenica il Venezia e il Genova di Volotea, che faranno da apripista alle oltre 63 destinazioni in programma per quest'estate da/per Olbia.
Il riavvio dei collegamenti da parte di Volotea è stato celebrato attraverso uno scambio simbolico di bandiere e doni tra gli aeroporti collegati, per il tramite degli equipaggi della compagnia aerea. La bandiera dei 4 mori ha sventolato oggi negli aeroporti di Verona, Bergamo e Torino, accompagnata da un cesto di prodotti tipici sardi offerto da Karasardegna. Nello scalo di Olbia invece, hanno sventolato le bandiere della città di Verona, dello scalo di Bergamo e della regione Piemonte. 
L'iniziativa, nata da una collaborazione tra i principali aeroporti del network di Volotea, ha l'obiettivo di celebrare la ripartenza dei voli dopo il lungo periodo di inattività e fornisce l'opportunità di rimarcare simbolicamente il valore dell'accoglienza che da sempre caratterizza la Sardegna.
Lo scambio delle bandiere verrà esportato anche fuori dai confini nazionali con la ripartenza dei collegamenti extra-domestici in programma dal 25 giugno

Clicca quì per l'Orario Voli della stagione estiva dell'Aeroporto di Olbia 
 

Aeroporto Olbia Costa Smeralda Geasar S.p.A. ha adottato, quale linea guida di Gruppo, un Modello per la protezione dei Dati Personali conformemente al Regolamento europeo n. 679/2016, “GDPR”. L’informativa privacy è stata aggiornata. E’ stato nominato anche un Data Protection Officer, contattabile da qualsiasi interessato all’indirizzo e-mail: privacy@geasar.it
I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 
Per maggiori informazioni è possibile consultare la  Cookie Policy