Volotea annuncia il nuovo collegamento giornaliero diretto Olbia Bologna dal 3 Luglio 2020

Al via dal 3 luglio 2020, il nuovo collegamento avrà frequenza giornaliera e renderà ancora più semplici gli spostamenti tra Olbia e il capoluogo emiliano
Con il nuovo collegamento per Bologna, salgono a 15 le rotte operate dal vettore presso lo scalo sardo, 8 delle quali esclusive.
La partenza dei nuovi voli è naturalmente soggetta alle indicazioni delle autorità competenti a causa della pandemia Covid-19

17 aprile 2020 - Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, ha annunciato oggi l’avvio della nuova rotta Olbia-Bologna. Dal 3 luglio 2020, infatti, sarà disponibile con frequenza giornaliera un nuovo collegamento operato dal vettore dallo scalo sardo per l’Emilia-Romagna, che prevede un totale di 200 voli, pari 31.200 posti in vendita. La nuova rotta, che rafforza ulteriormente i collegamenti tra la Sardegna e la Penisola, è già disponibile sul sito www.volotea.com, presso le agenzie di viaggio o contattando il call center della compagnia. Con il nuovo collegamento salgono a 15, 8 delle quali operate in esclusiva, le mete raggiungibili da Olbia con Volotea, 11 domestiche e 4 francesi.

Per l’estate 2020 il bouquet di destinazioni raggiungibili dal Olbia comprende 15 mete - 11 italiane – Ancona (novità 2020), Bari, Bologna (novità 2020), Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pisa (novità 2020), Torino, Venezia, Verona - e 4 francesi - Bordeaux, Marsiglia (novità 2020), Nantes e Strasburgo. Come per le altre compagnie aeree, attualmente, tutte le operazioni di voli sono in stand-by fino a giugno.

Tutte le rotte da e per Olbia sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea.


Clicca qui per il comunicato stampa completo
 

Aeroporto Olbia Costa Smeralda Geasar S.p.A. ha adottato, quale linea guida di Gruppo, un Modello per la protezione dei Dati Personali conformemente al Regolamento europeo n. 679/2016, “GDPR”. L’informativa privacy è stata aggiornata. E’ stato nominato anche un Data Protection Officer, contattabile da qualsiasi interessato all’indirizzo e-mail: privacy@geasar.it
I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 
Per maggiori informazioni è possibile consultare la  Cookie Policy